ARTICOLI

Birra in lattina o in bottiglia? La scelta di Edit

Birre artigianali

Birra in lattina o in bottiglia? La scelta di Edit

4 giu, 2021

La scelta tra birra in lattina o in bottiglia potrebbe essere ovvia per certi aspetti, scopriamo insieme qual è il contenitore perfetto per la birra artigianale.

Da buon Publican quale sono ovviamente risponderei: “Il bicchiere!” purtroppo nell'ultimo anno e mezzo non sempre abbiamo avuto la fortuna di poterci sedere al bancone e bere una buona birra spillata “a modino”. 

Se amate la birra quanto la amo io, avete dovuto ripiegare (per il consumo domestico) su altri formati che nel 99,9% dei casi si trattava di birra confezionata in bottiglia oppure in lattina, due contenitori che da sempre dividono sia il mondo degli appassionati più esperti che quello dei neofiti. 

Il consumo della birra in lattina: qual è la verità?

Purtroppo tra i 2 contenitori, quello visto con occhio più diffidente da parte degli avventori, è sicuramente la lattina.

Molto probabilmente la causa è della cattiva reputazione creatasi nel corso degli anni 70-80, che per qualche strano motivo associava la birra in lattina ad una “birra di bassa qualità” . 

A questo si aggiunge anche la convinzione che il contenitore di alluminio fosse la causa di sentori metallici nella birra (in realtà i sentori metallici che a volte si possono riscontrare, sono causati da una cattiva conservazione del prodotto es. esposizione a fonti di calore come luce solare diretta). 

Per fortuna i tempi cambiano, ed oggi il nostro amato contenitore di alluminio è in piena rinascita, sicuramente grazie all’enorme lavoro fatto dai birrifici statunitensi a metà anni 2000 (il primo fu Oskar Blues) che hanno rivalutato la lattina come contenitore ideale per la stragrande maggioranza degli stili prodotti.


La risposta dei birrifici:

qual è la loro opinione sulla birra in lattina?

Sempre più birrifici stanno convertendo le loro linee di confezionamento dalla bottiglia alla lattina, ma perchè? 

Molto semplice, i vantaggi di confezionare la birra in lattina sono molteplici:

  • La lattina è più ecologica rispetto alla bottiglia, poiché l’alluminio è riciclabile al 100% e all’infinito, mentre il vetro no
  • La lattina protegge in maniera totale dalla luce (sia essa solare o artificiale come quella dei neon dei frigo a vetrina, sempre presenti in Beershop e Pub), al contrario, del vetro che, per quanto scuro, lascia passare la luce che rappresenta un agente ossidante
  • La lattina è più resistente agli urti rispetto al vetro
  • La lattina si raffredda più velocemente
  • La lattina è più leggera e ciò si ripercuote anche nel trasporto su gomma, ne consegue che un camion emette meno CO2 nel trasportare un bancale di lattine rispetto ad uno di bottiglie di vetro
  • La lattina permette di avere una maggiore superficie da dedicare al lavoro grafico, ciò rende più accattivante un prodotto che messo in bottiglia avrebbe meno appeal

Questi sono i vantaggi principali che ci hanno spinto a scegliere la birra in lattina… 

e poi diciamocelo, è proprio bella!

Basti pensare che in paesi come il Belgio (fortemente legati alla birra in bottiglia, soprattutto per cause legate alla rifermentazione) si sta incominciando a confezionare sempre più birra in lattina, una casualità? 

Non credo proprio!

Continua a seguirci per altre curiosità e approfondimenti.

Se invece hai voglia di scoprire le nostre birre: VAI ALLO SHOP

Scritto da

Marco Cerino in arte Brico - Publican di EDIT Torino
Marco Cerino in arte Brico - Publican di EDIT Torino

Mi sono avvicinato al mondo della birra nel 2013 dopo un’esperienza all’estero. Grazie al diploma in tecniche brassicole conseguito nel 2017 presso l’ITS agro alimentare per il Piemonte di Torino, sono riuscito a trasformare questa mia passione in un lavoro. Sin dal primo giorno di apertura ho percepito il banco spine di EDIT come un luogo dove poter proporre e servire birre di altissimo livello, raccontandole ad ogni cliente come se le raccontassi ad un amico, cioè con passione e semplicità, perché la birra è inclusione e convivialità.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per ricevere aggiornamenti da EDIT